Proxilar compresse

 73,00

Proxilar compresse è un insetticida-larvicida in compresse

Agisce per contatto ed ingestione contro gli stadi larvali di zanzare. BARATTOLO DA 750 gr.

 

9 disponibili

Descrizione

Il prodotto, a base di una sostanza attiva (Diflubenzuron) appartenente alla categoria dei regolatori di crescita (inibitore di chitina), interferisce con il normale processo di muta della larva ostacolandone la formazione dei tessuti protettivi esterni caratteristici dell’adulto (chitina). Essendo la sua azione lenta e progressiva, gli effetti dell’applicazione sono visibili solamente dopo 2-4 giorni. Proxilar è applicato direttamente nei potenziali focolai di riproduzione e di sviluppo delle larve di zanzare (Aedes, Culex, Anopheles, Mansonia, ecc.) quali acque stagnanti o a lento deflusso di fossi, canali, stagni, pozze d’acqua, laghetti pubblici e privati, fontane e piccoli specchi d’acqua, vasche biologiche ed ovunque possano esserci ristagni d’acqua come aree soggette ad immersioni, vasi di fiori recisi, sottovasi, copertoni, tombini, caditoie, bocche di lupo, fosse settiche, vasche di depurazione in zone urbane, periurbane e rurali.

Dosi e modalità d’impiego:

In funzione della carica organica e della qualità delle acque da trattare, Proxilar compresse va distribuito come segue:

  • Superfici acquose soggette a ricambio o a lento scorrimento quali acque stagnanti di fossi, canali, fiumi stagni, pozze d’acqua, ecc.
  • ACQUE CHIARE: una compressa da 2 g ogni 1200-1500 litri di acqua
  • ACQUE CON FORTE CARICA ORGANICA O FORTE PRESENZA DI VEGETAZIONE ACQUATICA: una compressa da 2 g ogni 600-1000 litri di acqua

Per il trattamento di tombini, caditoie, bocche di lupo e zone ove non è possibile quantificare l’entità del ricambio idrico, si suggerisce l’impiego di una compressa per tombino avendo cura di verificare che giunga effettivamente a contatto con l’acqua e non trovi ostacoli. Impiegare Proxilar alla comparsa delle prime forme larvali, meglio se a seguito di rilevamenti da monitoraggio. Normalmente i primi trattamenti coincidono con la primavera e vanno ripetuti ogni 3-4 settimane per tutto il periodo di riproduzione delle zanzare (primavera-autunno inoltrato). Il grado di infestazione può essere influenzato dall’andamento climatico.

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg